L’iniziale percorso di studio e d’interessi di Silvia, l’ha portata a laurearsi in psicologia clinica nel 2002 e specializzarsi in psicoterapia nel 2007.

Dal 2005 esercita la libera professione di psicoterapeuta.

Nel 2013 ha allargato il suo orizzonte  professionale alla PNL3&ipnosi.

Strumenti usati sia in ambito clinico che artistico, che l’hanno portata ad intraprendere un percorso personale di sperimentazione interiore con l’ausilio della pittura,  performance ed arti visive in stato di autoipnosi.

Il lavoro e la ricerca artistica avviene ad un livello di attenzione fluttuante indotto da tecnica  ipnotiche, dove si può raggiungere uno stato di profondo rilassamento, all’interno di una visione di Realtà Quantica, “Energia”.

Alleggerendo le tensioni mentali, possiamo avvicinarci al proprio caos psico-emotivo interno in maniera più istintuale ed inconsapevole. Ciò permette alla mente cosciente di avere un dialogo diretto e profondo con il nostro mentale in ombra, l’inconscio, che viene estrapolato e proiettato all’esterno in maniera più chiara grazie all’atto manuale-corporeo del dipingere o fare performance, attraverso i Segni-Simboli, anche definiti da Silvia, Pacchetti Quantici, “Energia”.

Attraverso questi messaggi evoluti, estrapolati dai lavori artistici, si cerca di rendere visibile i sottili reami invisibili esistenti, dentro ed intorno a noi. Il tutto da spazio al vuoto seme del nuovo di evoluta consapevolezza.

2013 Trasformazioni presso Nuovo CAF – Terni

2014 Mostra a cura di Mauro Salvi – Todi

2015 Richard Wagner, azioni con memorie Silos – Venezia

2015 Feeling with Todi a cura di Nicola De Alexandris ­- Todi

2016 True colors-art call  al Nuovo CAF – Terni

2016 Cittadelladell’ARTE a cura di Franco Profili – Avigliano Umbro

2016 Danze Aliene, a cura di Franci Profili presso Arte&Decò- Terni

2016 Festival internazional Art, presso Palazzo storico dei Principi Turrisi Grifeo di Partanna, Via Grande – Catania

2017 Panorama Italiano a cura di Gianfranco Labrosciano, presso Chiesa San Savero al Pendino –  Napoli

2017 A Quantum Experience#1, presso Padiglione la Serpara – Civitella d’Agliano

2017 I contemporanei, presso Ipso Arts Gallery – Perugia

2017 Panorama Italiano, a cura di Gianfranco Labrosciano, presso Museo di Palazzo Doria Pamphilj – Valmontone

2017 Il tempo dell’arte, a cura di Luigi Polillo, presso palazzo della cultura – Cosenza